Sitemap

Adobe Dreamweaver offre l'integrazione con Git, che consente di modificare i file e gestire il controllo della versione in un'unica applicazione, con un'interfaccia unificata.

Quando si associa un sito Dreamweaver a un repository Git, è possibile utilizzare Dreamweaver come client Git: è possibile eseguire il pull e il push delle modifiche, scrivere messaggi di commit, visualizzare differenze ed eseguire unioni.Puoi comunque utilizzare altri client Git, come Git GUI o il comando git, e Dreamweaver collaborerà con loro senza problemi.Se esegui operazioni Git sul repository locale con un altro client, Dreamweaver rileva gli aggiornamenti e aggiorna automaticamente lo stato Git in Dreamweaver.

Segui questi passaggi per associare un sito Dreamweaver a un repository Git.In questi esempi, il server Git è GitHub.

Configura Dreamweaver per utilizzare Git

Nota

Queste istruzioni riguardano la configurazione di git per un nuovo sito Dreamweaver.Se disponi di un sito Dreamweaver esistente, i passaggi sono leggermente diversi e Dreamweaver è un po' più esigente riguardo alle configurazioni che accetta.Questi passaggi sono simili, ma non trattati qui.

Crea un nuovo sito Dreamweaver

  1. Apri Dreamweaver.
  2. Nel menu Sito, scegli Nuovo sito.
  3. Immettere un nome sito.Ad esempio, inserisci mysite-git.

Crea una nuova cartella del sito locale

  1. Per la cartella del sito locale, seleziona una cartella vuota.Se si digita il nome di una cartella che non esiste, viene creata.Quando il sito viene creato, il repository Git remoto verrà clonato in questa directory.

Configurazione delle credenziali Git in Dreamweaver

  1. Seleziona Associa un repository Git a questo sito.
  2. Seleziona Clona repository Git esistente utilizzando l'URL.
  3. Inserisci l'URL https:// del tuo repository.
  4. Per Git Username, inserisci il tuo nome utente GitHub.
  5. Per Password, se stai utilizzando 2FA (autenticazione a due fattori), inserisci il tuo token di accesso (vedi sotto). Se non stai usando 2FA, inserisci la tua normale password Git.

  1. Fare clic su Test per verificare che l'autenticazione funzioni.
  2. Seleziona la casella denominata Salva credenziali.
Nota

Se non salvi le tue credenziali ora, potresti non essere in grado di farlo in seguito.

  1. Fare clic su Salva.

Il repository GitHub remoto viene clonato nella cartella del sito locale.Ora, quando modifichi uno di questi file, puoi utilizzare Dreamweaver come client Git.

Genera un token di accesso personale per GitHub 2FA

  1. In un browser web, accedi al tuo account GitHub.
  2. Verifica il tuo indirizzo e-mail, se non l'hai già fatto.
  3. Fai clic sull'icona del tuo account nell'angolo in alto a destra di qualsiasi pagina GitHub.Dal menu, scegli Impostazioni.
  4. A sinistra, fai clic su Impostazioni sviluppatore.
  5. A sinistra, fai clic su Token di accesso personale.
  6. Fare clic su Genera nuovo token.
  7. Per Descrizione token, immettere qualsiasi cosa.
  8. Per Ambiti, puoi utilizzare le opzioni predefinite.Assicurati che Repo e le sue opzioni secondarie siano selezionate.
  9. Fai clic su Genera token per invalidare tutti i token precedenti che hai generato e creare un nuovo token.Copia e incolla il nuovo token nel documento privato.Questo token non potrà mai più essere visto in GitHub, quindi salvalo in un posto sicuro.

Questo token deve ora essere utilizzato come password per tutte le operazioni GitHub che utilizzano un URL https://, inclusa l'integrazione di Dreamweaver.

Flusso di lavoro Git in Dreamweaver

Di seguito è riportato il flusso di lavoro generale da utilizzare durante la modifica di un sito Dreamweaver associato a Git.

  1. Se la finestra di Git nell'interfaccia di Dreamweaver è nascosta, nel menu Finestra, seleziona Git. (Puoi alternare i menu laterali, incluso il menu Git, premendoF4.)
  2. Prima di modificare i file, esegui un Git Pull.Un pull sincronizzerà il tuo repository locale, così avrai tutto il nuovo lavoro svolto da altre persone dall'ultimo pull.

  1. Prima di salvare le modifiche in un file, Dreamweaver mostra "Niente da confermare, la directory di lavoro è pulita".
  2. Dopo aver salvato le modifiche a un file, questo viene elencato come file non gestito.I file non gestiti non vengono tracciati da Git e non fanno parte di un commit.
  3. Per mettere in scena un file che hai modificato, seleziona la casella accanto al nome del file.L'equivalente della riga di comando è git addnome del file.

  1. Facoltativo: se desideri annullare lo stage di un file, in modo che le modifiche non siano incluse in un commit, deseleziona la casella accanto al nome del file.L'equivalente della riga di comando è git reset HEADnome del file.
  2. Quando sei pronto per confermare le modifiche, fai clic sul pulsante Conferma.

  1. Immettere un messaggio di commit, descrivendo brevemente le modifiche in questo gruppo di file.Questo messaggio è equivalente al comando git commit -m "Messaggio".Fare clic su OK.

  1. Ti potrebbe essere chiesto di inserire i tuoi dettagli utente Git.Inserisci il nome completo e l'indirizzo e-mail che ti identificheranno nei messaggi di commit.Ti verranno chieste queste informazioni solo una volta.Gli equivalenti della riga di comando sono git config --global user.name "Nome completo" e git config --global user.email "indirizzo".
  2. Quando sei pronto per inviare il tuo commit al repository remoto, fai clic su Git Push.
  3. A meno che tu non abbia un motivo per fare diversamente, puoi utilizzare le impostazioni push predefinite.Fare clic su OK.L'equivalente della riga di comando è git push origin master.

Nota

Se qualcun altro ha modificato uno dei file nel tuo commit dall'ultima volta che hai eseguito il pull, ti verrà notificato che i conflitti devono essere uniti.In molti casi, le modifiche possono essere unite automaticamente.Quando l'unione è completa, puoi provare a eseguire nuovamente il push del tuo commit.

Risoluzione dei problemi

  • Se la tua finestra Git non mostra alcuna informazione, il tuo sito potrebbe essere configurato in modo errato.Rimuovere il sito di Dreamweaver, eliminare la cartella del sito locale (o sceglierne una nuova) e ricominciare da capo.
  • Se Dreamweaver si blocca quando si tenta per la prima volta di testare le credenziali git, è possibile che venga bloccato dal firewall di Windows Defender.Per ripristinare le impostazioni del firewall di Dreamweaver, reinstallate Dreamweaver e assicuratevi di concedere l'accesso al firewall al primo avvio dell'applicazione.
  • Se Git non sembra funzionare correttamente con Dreamweaver, puoi provare a reinstallare Git.Dreamweaver utilizza gli strumenti della riga di comando Git sotto il cofano e potresti avere informazioni di accesso obsolete o un'altra configurazione.In tal caso, la reinstallazione di Git dovrebbe ripristinare queste informazioni e risolvere il problema.

Informazioni correlate